tilancio - gentedimontagna - dresscodebiz

di Danielle Maion

Deborah Della Negra è una donna appassionata, assieme alla sorella Samantha, gestisce l’omonima sorbetteria artigianale di Mortegliano (Ud): 280 quintali di sorbetto prodotto in un anno (prima della pandemia). Esempio di donna imprenditrice friulana che dedica gran parte del suo tempo all’attività aziendale.
Si possono acquistare le prelibatezze sempre a Mortegliano, in via Flumignano 80; 0432 760371. www.dellanegra.com fb e instagram: Sorbetteria Della Negra. 
I sorbetti Della Negra ha numerose referenze in Italia e non solo.

Quale ruolo ricopre all’interno dell’azienda?
L’azienda è di seconda generazione. L’attività è iniziata negli anni ’80 con i miei genitori impegnati nella produzione artigianale di gelato. Si tratta di un’attività prettamente familiare e quindi ricopro varie mansioni, dall’attività amministrativo-commerciale al marketing, e sovrintendo anche alla produzione. Lo faccio soprattutto in questo particolare periodo in cui non possiamo assumere personale stagionale, essendo stata particolarmente ridotta l’attività del settore della ristorazione in cui operano i nostri clienti.

A capo di un’azienda, come riesce a fare combaciare vita privata e lavoro?
A differenza di mia sorella, non sono sposata e non ho figli, e quindi subentro a Samantha quando i suoi impegni familiari la tengono lontana dall’azienda. Divento così un “tutto fare”: ad esempio, quando partecipo a una fiera, organizzo la trasferta, la pubblicità, allestisco gli stand, ecc. Il mio carico di lavoro, anche senza famiglia, è comunque notevole.

Mi può parlare del rapporto donna/uomo nel mondo imprenditoriale?
A livello di grande distribuzione, chiudo i contratti principalmente con “buyer uomo”. Ho avuto a che fare una sola volta con una donna a livello manageriale. Rare sono le eccezioni.

Come sta vivendo questo particolare momento storico?
L’azienda ha molto risentito della crisi causata dall’emergenza sanitaria, avendo a che far con ristoranti e bar e molti non hanno ancora riavviato la loro attività. È uno dei motivi per cui stiamo cercando di rilanciare la vendita al dettaglio nel negozio annesso al laboratorio artigianale. Iniziamo quest’attività proprio domani (oggi, ndr).

Grande impegno nell’attività aziendale, ma nel tempo libero cosa le piace fare?
Amo stare nella natura e mi piacciono i cavalli così frequento un maneggio qui vicino. Poi, oltre a scrivere, mi piace dipingere, ma purtroppo il tempo è sempre poco.

Un sogno nel cassetto?
Un sogno c’è. Vorrei tanto scrivere un libro in cui racconto le mie riflessioni. Guardo e m’interrogo spesso sulle cose che succedono e mi piace riportarle per iscritto.